Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

martedì 26 aprile 2016

Mercedes-Benz al Festival Internazionale di Moda e Fotografia di Hyères‏

Wataru TominagaHanne Jurmu & Anton VartiainenJury Fashion

Wataru Tominaga dal Giappone e Hanne Jurmu & Anton Vartiainen dalla Finlandia sono i vincitori della 31° edizione del Festival Internazionale di Moda e Fotografia di Hyères. Uno tra i vincitori del Grand Prix of the Jury Première Vision (Wataru Tominaga) e del Chloé Prize (Hanne Jurmu & Anton Vartiainen) sarà presentato da Mercedes-Benz e ELLE Germania durante la Mercedes-Benz Fashion Week Berlino Primavera/Estate 2017.
Mercedes-Benz ha proseguito la collaborazione con il rinomato Festival Internazionale di Moda e Fotografia di Hyères e, quest’anno, ha esteso il suo impegno sostenendo lo showroom “The Shortlisted” per la prima volta. Mercedes-Benz è stato uno dei principali partner del festival a partire dal 2012 e, oltre a promuovere “The Shortlisted”, ha continuato la partnership con lo showroom “The Formers”. Questo a seguito del suo grande debutto alla 30° edizione del festival nel 2015.
Quest’anno, Mercedes-Benz ha supportato per la prima volta lo showroom “The Shortlisted”, una piattaforma in cui 10 designer selezionati hanno presentato le loro collezioni per ottenere una delle due borse di studio: Laura Boned (Francia), Clara Daguin (Francia), Rolf Ekroth (Finlandia), Hanne Jurmu & Anton Vartiainen (Finlandia), Shohei Kinoshita (Giappone), Clementine Küng (Svizzera), Akino Kurosawa (Giappone), Yuhei Mukai (Giappone), Amanda Svart (Svezia), Wataru Tominaga (Giappone). Wataru Tominaga, vincitore del Grand Prix of the Jury Première Vision e Hanne Jurmu & Anton Vartiainen, vincitori del Chloé Prize sono stati premiati da una giuria selezionata di esperti del settore, supervisionata dal presidente del festival di quest'anno, Julien Dossena, direttore creativo di Paco Rabanne. Mentre il Chloé Prize è solo un premio in denaro, il Grand Prix of the Jury Première Vision comprende anche un progetto di collaborazione con i Métiers d'Art di Chanel e una collaborazione creativa con Petit Bateau. Uno dei vincitori di quest'anno sarà supportato da Mercedes-Benz e ELLE Germania per presentare la propria collezione durante la Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino Primavera/Estate 2017.
Come diretta conseguenza della collaborazione tra Mercedes-Benz e il Festival di Hyères,  l’azienda produttrice di automobili è in grado di offrire ai partecipanti un’opportunità unica e una piattaforma in cui presentare le proprie collezioni ad un pubblico internazionale per porre le basi per una carriera di successo. Ai fashion designer che tornano al festival viene data l’opportunità di coltivare le loro relazioni e di crearne di nuove con i professionisti del settore. Questo non solo sottolinea l’impegno di Mercedes-Benz per il festival ma enfatizza anche il suo obiettivo cardine di scoprire e difendere i talenti emergenti nella moda.
Lo showroom “The Formers” presentato da Mercedes-Benz riunisce 10 ex partecipanti del festival: Annelie Schubert (ha sfilato alla Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino P/E 16), Kenta Matsushige, Sophie Harand, Marit Iliso, Roshi Porkar (ha sfilato alla Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino P/E 15), Liselore Frowjin, Paula Selby, Tiia Siren, Jean-Paul Lespagnard, Guillem Rodriguez. Tutti i designer hanno presentato le loro ultime collezioni di fronte a un pubblico internazionale del settore.
Dopo il grande successo dell’anno scorso, Mercedes-Benz ha di nuovo arruolato l’artista concettuale Marc Turlan per la creazione di allestimenti d’eccezione per gli showroom “The Former” e “The Shortlisted”, con l’obiettivo di esaltare le creazioni all’interno dello spazio Mercedes-Benz. La scenografia di Turlan per “The Former” è caratterizzata da una composizione di scatole grigie impilate secondo un ordine preciso, completamente immerse nello spazio grazie al colore. Per “The Shortlisted”, l’artista ha immaginato una  “Sala delle Colonne” composta da pilastri circolari. Marc Turlan, nato a Parigi, è un artista noto per la sua tecnica particolare e per il suo lavoro sulla decontestualizzazione.
  

La collezione di Wataru Tominaga
 
Wataru TominagaWataru TominagaWataru TominagaWataru TominagaWataru TominagaWataru TominagaWataru TominagaWataru Tominaga
  

La collezione di Hanne Jurmu & Anton Vartiainen
 
Hanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton VartiainenHanne Jurmu & Anton Vartiainen
 
Il lancio di Mercedes-Benz Fashion sui Social Media
A supporto del suo impegno nella moda in tutto il mondo durante il Festival Internazionale di Moda e Fotografia di Hyères, Mercedes-Benz ha lanciato una serie di nuovi canali social incentrati sulla moda.
Per il lancio dei nuovi canali, Mercedes-Benz ha collaborato con Isabel Martinez (@IsabelitaVirtual), art director e influencer digitale, nota per la sua straordinaria capacità nel cogliere e veicolare contenuti sui social media per conto di alcune delle più note case di moda, tra cui artisti del calibro di Viktor&Rolf. Isabel ha creato i contenuti durante il festival in esclusiva per il canale di Mercedes-Benz Fashion Instagram.
Mentre il canale Instagram “Mercedes-Benz Fashion” è da seguire per i contenuti di altissima qualità raccontati con una voce editoriale forte, i canali Twitter, Snapchat e Periscope raccontano in tempo reale i più esclusivi retroscena dei principali appuntamenti della moda sostenuti da Mercedes-Benz Fashion.
Oltre a formare un hub centralizzato che consentirà di seguire online gli oltre 50 eventi moda sostenuti da Mercedes-Benz, i canali racconteranno al pubblico i nuovi talenti e i grandi momenti nella storia della moda, avvalendosi della collaborazione degli influencer più interessanti, affermati o emergenti.
 
Mercedes-Benz e il Festival Internazionale di Moda e Fotografia di Hyères
Dalla sua nascita nel 1986, il Festival Internazionale di Moda e Fotografia di Hyères si è costruito una solida reputazione come luogo di aggregazione per designer emergenti di tutto il mondo. Gli stilisti vengono presentati con entusiasmo ai professionisti del settore che cercano nuovi talenti da esplorare e sostenere. Questo spirito costruttivo rispecchia l’impegno di lunga data di Mercedes-Benz nella moda a livello globale: la creazione di un unico network internazionale e di manifestazioni che ospitino sia designer emergenti che affermati. Da quando Mercedes-Benz ha iniziato la collaborazione con il Festival Internazionale di Moda e Fotografia di Hyères nel 2012, il festival è diventato uno degli eventi più strategici dell’agenda internazionale della moda ed è assiduamente frequentato dalle personalità di maggior rilievo nel settore. Più recentemente, Mercedes-Benz ha collaborato con il festival al grande rilancio dello showroom “The Formers” per il 30° anniversario della manifestazione, nel 2015.
Grazie al suo network di relazioni nel settore, costruito con grande impegno, Mercedes-Benz può offrire ai giovani designer l'opportunità unica di fare rete su scala internazionale e di condividere il loro talento con il pubblico internazionale. I designer di ritorno al festival sono, fra gli altri, Roshi Porkar, vincitore del Chloé Prize nel 2014, e la stilista tedesca Annelie Schubert, che si è aggiudicata il Grand Prix of the Jury Première Vision al festival l'anno scorso. Entrambi sono stati invitati a sfilare alla Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino rispettivamente a luglio 2014 e 2015, come parte del programma di scambio Mercedes-Benz International Designer Exchange Program. Anche a uno dei vincitori di quest'anno sarà data la possibilità di sfilare, a giugno 2016, alla Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino: un evento che attira oltre 200.000 buyer e giornalisti ad ogni edizione.
 
Processed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 presetProcessed with VSCO with g3 preset

Nessun commento:

Posta un commento