Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

mercoledì 20 febbraio 2019

COS lancia il progetto "White Shirt"


Prendendo la classica camicia bianca e reinventando il suo stile, COS lancia il progetto White Shirt, capsule collection di otto capi donna e uomo che si concentra sull’artigianalità, esplorando il guardaroba moderno.
Progettata e realizzata all'interno dell'atelier COS, i designer e modellisti hanno sviluppato la collezione in parallelo, utilizzando un metodo 3D di drappeggio. Si è partiti dalla classica camicia bianca, per poi decostruirla e reinventarla con stili diversi in modo innovativo. Un processo creativo non lineare che ha consentito al team di progettazione di concentrarsi sui dettagli che definiscono la camicia perfetta alterando colletti, polsini e abbottonature per creare nuove forme.


Combinando la sartoria e lo stile, ogni capo esplora il volume, la silhouette, le proporzioni e il movimento di chi lo indossa, creando un equilibrio tra tradizione e modernismo e mettendo in risalto la camicia bianca come un pezzo unico.
Karin Gustafsson, Creative Director di COS spiega: “La camicia Bianca è intrinseca nel DNA del brand e rimaniamo affascinati dalle infinite opportunità di reinventare un elemento fondamentale del guardaroba. Sottili modifiche nelle proporzioni, nella silhouette e nei dettagli conferiscono un carattere molto deciso e offrono una forte selezione di pezzi innovativi e funzionali che celebrano l'artigianato tradizionale e contemporaneo.”
I capi del progetto White Shirt saranno disponibili nelle boutique COS e online a partire dal 25 febbraio 2019.

martedì 19 febbraio 2019

Mercedes-Benz Fashion Talents celebra il decimo anniversario in occasione della settimana della moda di Londra


Per celebrare il decimo anniversario del programma Mercedes-Benz Fashion Talents (già Mercedes-Benz International Designer Exchange Program), dieci fra gli stilisti delle scorse edizioni, tra i quali Dion Lee e Vivetta Ponti, hanno collaborato alla realizzazione di una mostra a Somerset House. I talenti scelti per questo speciale anniversario rappresentano lo spirito dell’iniziativa a cura di Mercedes-Benz che, nel corso dell’ultimo decennio, ha offerto a più di novanta stilisti l’opportunità di sfilare su circa trenta piattaforme internazionali.
Nel 2009 Mercedes-Benz ha lanciato l'International Designer Exchange Program (IDEP), finalizzato alla promozione di talenti emergenti nel mondo della moda. L’obiettivo era quello di supportare una serie di giovani stilisti di talento all’inizio della loro carriera sia a livello locale , sia a livello internazionale. Per elevare il programma e migliorare il tipo e la quantità di supporto offerto, il programma viene ora ampliato per includere talenti provenienti da una maggiore varietà di settori creativi. In futuro, Mercedes-Benz estenderà la sua collaborazione alle scuole con programmi di studio di arte, design e fotografia oltre a quello della moda. Alla luce di ciò e per celebrarne il decimo anniversario, il programma è ora chiamato Mercedes-Benz Fashion Talents.

La sfida: cercare i prossimi talenti di Mercedes-Benz Fashion Talents
Oltre alla mostra, Mercedes-Benz ha offerto ai suoi ospiti e follower sui social media l’opportunità di definire il futuro del programma Mercedes-Benz Fashion Talents.  Il pubblico è stato invitato a seguire @MercedesBenzFashion e a pubblicare un look del loro stilista emergente preferito utilizzando l’hashtag #MercedesBenzFashionTalents. Questa iniziativa, lanciata il 15 febbraio, sarà valida per tutta la durata della settimana della moda di Londra, fino al 18 febbraio. Tra tutte le segnalazioni, uno degli stilisti nominati sarà incluso nell'edizione del 2019 di Mercedes-Benz Fashion Talents. Ieri, durante la settimana della moda di Londra, presso la Somerset House si è tenuta una retrospettiva per celebrare l’entusiasmante futuro dell'iniziativa, dove è stato chiesto a dieci brand di raccontare la propria storia.

AMESH WIJESEKERA
Nato a Londra e cresciuto nello Sri Lanka, Amesh Wijesekera è una stella emergente. Si è laureato solo nel 2015 ma sta già attirando molta attenzione dopo il suo debutto sulle passerelle in occasione della MBFW (Mercedes-Benz Fashion Week) tenutasi quest’anno a Berlino. Il suo coloratissimo e audace senso estetico trae ispirazione dalle sue doppie radici. "Volevo creare qualcosa di fresco da qualcosa di grezzo, con un senso di calma caotica", spiega parlando delle sue creazioni.

DION LEE
Questa stella australiana, le cui creazioni sono vendute da più di quaranta fra i rivenditori più prestigiosi del mondo, è alla guida del suo brand da dieci anni, periodo durante il quale ha aperto sei punti vendita nel suo paese di origine ed è stato il primo stilista a sfilare nella Sydney Opera House, inaugurando la Mercedes-Benz Fashion Week Australia in modo spettacolare nel maggio del 2017. Le sue parole chiave sono: sensuale ma tecnico e sensualità ingegnerizzata.

JULIA SEEMANN
La stilista svizzera Julia Seemann è cresciuta a Lucerna e ha affinato il suo talento lavorando per Vivienne Westwood e Meadham Kirchhoff a Londra prima di lanciare il proprio marchio a Zurigo. Poco dopo il suo brand è stato indossato da Rihanna e la stilista ha presentato la sua collezione al Der Berliner Salon nel gennaio del 2017. Interessata al mondo dell’arte, alla musica e ad altre sottoculture, la stilista afferma di essrere sempre alla ricerca di concetti innovativi per collaborazioni sostenibili.

SITUATIONIST
“Situationist è un brand dedicato alle persone di carattere che preferiscono la qualità alla quantità” afferma Irakli Rusadze, che nel 2015 ha fondato Situationist a Tblisi. Il brand si ispira alle truppe dell’era post-sovietica, con tagli dalle proporzioni abbondanti, stivali di pelle e abiti imponenti. “Volevo esplorare i legami tra l’identità storica collettiva e il carattere di un georgiano moderno per capire come tradurli nel mondo della moda”, spiega lo stilista.

STEVEN TAI
Lo stilista canadese Steven Tai ha lanciato il suo brand nel 2013, dopo avere vinto il premio Chloé all’International Festival of Fashion, Photography and Fashion Accessories di Hyères. Il premio prevedeva anche una sfilata in occasione della Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino, evento che ha spinto lo stilista a lanciare la propria etichetta. È diventato in breve tempo celebre per la sua interpretazione innovativa della femminilità. Mentre studiava presso la Central Saint Martins, Tai ha fatto esperienza lavorando per Stella McCartney e Viktor & Rolf. “Celebriamo coloro che partono sfavoriti e le qualità che raramente vengono prese in considerazione” afferma lo stilista che descrive le proprie creazioni come un’esplorazione del coraggio necessario per essere diversi.

TIZIANO GUARDINI
Nato a Roma e residente a Milano, questo innovatore e pioniere nel campo della sostenibilità sperimenta con materiali riciclati e di riciclo creativo per creare quella che potrebbe essere descritta come alta moda con una coscienza ambientale. “Lavorando nel campo della sostenibilità ci troviamo in un momento storico, nel quale stiamo facendo i primi passi e lavoriamo con fornitori e produttori per creare le migliori soluzioni per tutti”, spiega lo stilista. Tiziano Guardini ha presentato la sua collezione Autunno-Inverno 2018 con il supporto di Mercedes-Benz, in occasione della Milano Moda Donna a settembre 2018.

VIVETTA
Dal quartier generale di Firenze, Vivetta Ponti porta avanti la lunga tradizione di moda con un pizzico di tipica ironia irriverente italiana. “Il mio brand rispecchia ciò che amo, i miei interessi, il mio mondo interiore,” afferma Ponti, la quale vanta tra le proprie fan Alexa Chung e Florence Welch. Tra le sue fonti d’ispirazione vi sono la poesia, le bambole, gli oggetti d’antiquariato, i mobili d’epoca e i vecchi arazzi: “Lo spirito retrò dei capi è bilanciato da da uno stile nettamente contemporaneo, orientato a offrire qualcosa di nuovo”. La collezione Autunno-Inverno 2018 di Vivetta è stata presentata in Cina in occasione della Mercedes-Benz Fashion Week China nel marzo del 2017.

WILLIAM FAN
Nato ad Hannover e residente a Berlino, William Fan è uno stilista noto per i suoi abbinamenti di arte cinese ed europea. I suoi capi hanno debuttato alla Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino nel 2015 e lo hanno reso uno degli stilisti più celebri della città. La sua capacità di abbinare tessuti opulenti quali cashmere, seta e ricami estremamente elaborati a tessuti sportivi è unica nel suo genere. “Ho sperimentato diversi contrasti che poi sono entrati nelle mie collezioni, come ad esempio il semplice e il complesso” afferma Fan.

WATARU TOMINAGA
Diversi, colorati e irriverenti, i capi di Tominaga sono contraddistinti da un inconfondibile talento creativo. Lo stilista li descrive come “impegnativi a prima vista, contemporanei, talvolta classici e tribali”. Nato a Kumamoto e ora residente a Tokyo, Wataru Tominaga è noto per le sue creazioni vivaci e colorate, immediatamente riconoscibili. Lo stilista giapponese ha vinto il “Grand Prix du Jury Première Vision” al 31°  International Festival of Fashion, Photography and Fashion Accessories di Hyères, al quale ha fatto seguito una sfilata in occasione della Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino.

XIAO LI
Questa specialista della maglieria presenta dal 2014 le sue creazioni alla settimana della moda di Londra. Le sue opere scultoree e tecnicamente intricate hanno suscitato l’ammirazione persino di Azzedine Alaïa. Xiao Li è stata nominata per il premio LVMH nel 2015. Li descrive le sue creazioni come “moderne, innovative, audaci e colorate”. “Nei miei capi mi piace fare accenno alle situazioni attuali del mondo della moda, in modo giocoso e spensierato” aggiunge.

24 anni di sostegno al mondo della moda di Mercedes-Benz
Nell’arco di 24 anni, Mercedes-Benz si è affermata come protagonista mondiale nel settore della moda e sponsor ufficiale di eventi e settimane della moda. Il brand è attualmente attivo in quaranta nazioni, con eventi come le Mercedes-Benz Fashion Week che hanno luogo a Sydney, Città del Messico, Londra, Madrid, Tbilisi e Berlino, così come il celebre International Festival of Fashion, Photography and Fashion Accessories di Hyères. Inoltre, dal 2017 Mercedes-Benz fa parte del Fashion Council Germany (FCG) e, dal 2018, della German Fashion Designers Federation e.V.  (GFDF).