Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 22 febbraio 2018

N21 F/W 2018 Womenswear Show

01

La collezione autunno/inverno 2018-19 di N° 21 prende il titolo da una professionista femminile che pratica una disciplina mista di sport e spettacolo di solito esercitata in contesti pubblici e in esibizioni di gruppo. 


La figura di donna che ne deriva è colta nel momento in cui, finita l’esibizione, la majorette ritorna alle azioni della propria quotidianità.

02

Dice Alessandro dell’Acqua, direttore creativo di N° 21: «Sono partito da un’idea notturna che si confronta con situazioni gioiose e divertenti e nella majorette ho visto la figura che materializza la contraddizione di una certa idea di spettacolo ritenuto cheap e popolare con la capacità di sviluppare un glamour inconsapevole e improvviso, non calcolato, che però risulta autentico e con accenti molto personali. Volevo una donna che non fosse una diva, né una vamp e né una star, ma sapesse gestire lo scintillio della sua esibizione quotidiana. Questo mi ha permesso di sviluppare molti aspetti che sembrano contraddittori nella moda di oggi, come la luminosità e lo spirito dark, il glamour e la sua deriva punk, oltre alla mia amata sovrapposizione degli aspetti del maschile/femminile. E, non da ultimo, mi ha permesso di ritrovare la gioia che procura una moda che mi piacerebbe ritornasse a essere innanzitutto un’espressione di ricerca».

03

Sono le insegne luminose dei casinò di Las Vegas che si trasferiscono sugli abiti, sulle gonne, sui cappotti, sui giubbotti che mentre mescolano panno, pelle e leopardo si cospargono interamente di paillettes lucide in cui il nero racconta l’oscurità dell’asfalto bagnato e i colori compongono le luci che si illuminano, si specchiano e si riflettono in effetti scintillanti. Allo stesso modo inserti in color oro illuminano i parka in cavallino che coprono sottovesti corte a fiori ma anche camicie in tessuti dai check maschili con le frange di paillettes in oro o in argento che pendono dalle maniche e che sono indossate su pantaloni in pizzo con le bande sportive laterali. E luminosi sono anche i completi maschili con giacche, pantaloni e caban orlati di cristalli, i maxi cardigan in mohair con le frange di paillettes indossati su abiti in tartan di chiffon sovrapposti da sottovesti in tulle interamente cosparsi di ricami in cristalli.

04

Un elemento che si auto-ridefinisce attraverso aspetti contemporanei. Usa il tratto maschile di maglioni e gilet ricamati con paillettes o di pantaloni in kid mohair per comporre immagini di un nuovo fascino attraverso l’uso di guanti lunghi e colorati, cappotti in cavallino sovrapposti da cappotti più ampi in lana color cammello. Così come utilizza gli abiti in pizzo, le sottovesti in broccato dorato e le gonne diritte spalmate di paillettes come basi su cui sovrapporre giacche maschili.
Frange: «Sono un elemento che esprime gioia. È la prima volta che le faccio. Mi sono servite per pensare a una collezione che, oltre al prodotto, ritornasse a raccontare una presa di posizione sulla moda» dice Alessandro dell’Acqua.
  Lolita è il nome della nuova borsa N° 21, in pelle, colorata e con un enorme pon-pon di frange in pelle che ne diventa l’accessorio riconoscibile e distintivo.

05

Scarpe: décolletées dal tacco medio e interamente cosparse di fiocchi e di cristalli, creepers in raso con cristalli applicati o in pelle e cavallino maculato e sneakers con suola dorata. Borse: piccole e grandi con tracolle di frange di paillettes, grandi shopping con le frange a tutta altezza. Collane con fischietto pendente e portachiavi con custodia leopardata. E gli occhiali, sempre in collaborazione con Linda Farrow, con la montatura cosparsa di cristalli.

06070809101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445

BLAZÉ MILANO | COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO 2018 | QUEEN OF HEARTS

01 BLAZÉ MILANO_FW18.19

La Regina di Cuori. Una donna dallo stile impeccabile e dallo charm irresistibile. Lady Diana Spencer è una delle iconiche muse della collezione BLAZÉ MILANO per la stagione Autunno/Inverno 2018.
La sua innata propensione per la moda, la sua eleganza spontanea, spesso animata da dettagli anticonvenzionali ed eccentrici, nonché la sua abilità nel mixare stili diversi, sono serviti da ispirazione per l’elegante collezione del marchio milanese.

02 BLAZÉ MILANO_FW18.19

BLAZÉ MILANO ha però anche guardato ad altre donne che hanno incarnato alla perfezione lo stile glamour e iper femminile a cavallo degli anni Ottanta e Novanta. Tra queste, alcuni personaggi leggendari di film cult, come Vivian di “Pretty Woman” e Marina, protagonista della commedia italiana “I miei primi quarant’anni”. Elementi tipici della loro estetica, come i pois e le ruche, influenzano i capi, che al contempo riflettono appieno l’approccio sartoriale di  BLAZÉ MILANO.

03 BLAZÉ MILANO_FW18.19

Ruffles super femminili decorano le tasche a mezza luna di alcuni blazer, tra cui un elegante BLAZER DRESS in un seersucker nero di seta e un MIDNIGHT SMOKING doppiopetto con collo a scialle sviluppato in un blend rigato di lana e lurex e con preziosi effetti shiny.
Pois neri sono stampati sul velluto blu di un EVERYDAY BLAZER e ritornano anche in una versione micro su un EVERYDAY BLAZER in fresco di lana decorato da bottoni gioiello.
Un pattern colorato, che si ispira alla tappezzeria degli interni della proprietà di Althorp, dove Lady Diana ha trascorso la sua infanzia, è stampato su una serie di pezzi in velluto liscio, che includono un EVERYDAY BLAZER, un SUNRISE SMOCKING con collo a scialle e un BLAZER ROBE monopetto.

04 BLAZÉ MILANO_FW18.19

Un’altra fantasia multicolore dona un look grafico al  BALLROOM BLAZER, modello che coniuga la silhouette di un blazer con quella di un abito da sera. Questo è sviluppato anche in seta a scacchi bianchi e neri e in velluto motivo chevron.
Un omaggio alla più autentica tradizione sartoriale britannica, gli EVERYDAY BLAZER, sia monopetto che doppiopetto, sono realizzati in lana pied de poule e check, mentre il WAIT BLAZER è realizzato in uno sportivo velluto rosso a righe larghe.

05 BLAZÉ MILANO_FW18.19

In linea con la meticolosa attenzione ai dettagli di BLAZÉ MILANO, l’offerta di blazer e capispalla è arricchita da accessori esclusivi, tra cui bottoni laccati in pelle intrecciata e in smalti bicolore. Romantici fiocchi diventano chiusure decorative di alcuni capi, tra cui  un elegante CAPE COAT in velluto chevron in una sofisticata nuance di blu scuro, mentre la spilla “Constellation” dalla forma a mezza luna esalta la preziosità lussuosa di un EVERYDAY BLAZER in velluto a coste arricchito da un collo in velluto liscio e rever in seta color crema.  

06 BLAZÉ MILANO_FW18.19

Per un tocco di avvolgente morbidezza, una sofisticata e calda lana mohair è introdotta nella collezione attraverso il WAIT BLAZER e la TIMELESS JACKET con le tasche arricchite da dettagli in velluto.    

Arizona Muse x BLAZÉ MILANO
Per la stagione Autunno/Inverno 2018 BLAZÉ MILANO collabora con la top model americana Arizona Muse per il lancio di una mini capsule collection ecosostenibile. La collezione include quattro iconici modelli del brand, realizzati con alcuni dei migliori tessuti italiani eco-sostenibili presenti sul mercato.

07 BLAZÉ MILANO_FW18.1908 BLAZÉ MILANO_FW18.1909 BLAZÉ MILANO_FW18.1910 BLAZÉ MILANO_FW18.1911 BLAZÉ MILANO_FW18.1912 BLAZÉ MILANO_FW18.1913 BLAZÉ MILANO_FW18.1914 BLAZÉ MILANO_FW18.1915 BLAZÉ MILANO_FW18.1916A BLAZÉ MILANO_FW18.1916B BLAZÉ MILANO_FW18.1917 BLAZÉ MILANO_FW18.1918 BLAZÉ MILANO_FW18.1919 BLAZÉ MILANO_FW18.1920 BLAZÉ MILANO_FW18.1921 BLAZÉ MILANOxArizonaMuse_FW18.1922 BLAZÉ MILANOxArizonaMuse_FW18.1923 BLAZÉ MILANOxArizonaMuse_FW18.1924 BLAZÉ MILANOxArizonaMuse_FW18.19