Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

venerdì 27 aprile 2018

SALVIONI MILANO DURINI AL FUORISALONE, ARTE E DESIGN D’ECCELLENZA IN UN NUOVO INTRIGANTE ALLESTIMENTO

Early Summer (2)

Salvioni Milano Durini, dimora del design d’eccellenza, in occasione della Milano Design Week 2018, rinnova i suoi 1100 metri quadri espositivi.
Il nuovo allestimento, curato dall’architetto e Art Director Riccardo Rocchi, è la perfetta sintesi fra design, arte e architettura.
Essenza, Early Summer, Darkness, Milano Velata, Evergreen e La Luna di giorno, i 6 concept scelti per identificare i 6 piani dello showroom, rappresentano ognuno una differente area di gusto e ispirazione, in linea con l’idea creativa inaugurata un anno fa, quando Salvioni ha fatto il suo ingresso a Milano.
Dagli arredi outdoor dello storico marchio tedesco DEDON, alle lampade di Catellani&Smith, alle carte da parati firmate Wallpepper, ai raffinati tessuti KOHRO rappresentati da uno splendido paesaggio inglese a parete, agli ambienti in stile Petit Déjeuner vestiti da Roberto Molteni Interior Decoration, insieme a Richard Ginori, con le sue porcellane per le tavole, fino ad arrivare alle composizioni della flower designer Virna Picinali, ogni dettaglio viene sapientemente valorizzato e concorre a creare degli spazi dove il design diventa vita e l’architettura si fa emozione, intrecciandosi sempre più strettamente con il mondo dell'arte.
Al secondo piano, continua, infatti, la collaborazione con la Galleria d’Arte Barbara Paci di Pietrasanta, una sinergia e una contaminazione tra arte contemporanea, design ed arredo in cui Salvioni ha creduto sin dalla sua apertura a marzo 2017. Salvioni, connotandosi quale attivatore e promotore di progetti culturali di alto profilo, ha recentemente prestato i suoi spazi all’arte durante l’ultimo Miart con la mostra “Serie Armonica Alternata”, un’inedita esibizione site-specific ispirata a una teoria matematica. Durante la Design Week milanese, arte e design si fondono in un’unica esperienza estetica, con opere degli artisti Massimiliano Pelletti e Alessandro Busci. Un dialogo creativo coadiuvato dall’illuminazione Catellani&Smith, che rende l’atmosfera ancor più suggestiva.
Si presentano rinnovate anche le ampie terrazze che caratterizzano fortemente l'immagine dello showroom. Qui DEDON, oltre che vestire di nu ovo gli ambienti esterni, presenta in esclusiva la nuova collezione CIRQL disegnata da Werner Aisslinger.
In occasione di questa Design Week, Salvioni, inoltre, ridefinisce i suoi ambienti coinvolgendo anche le pareti e trasformandole in superfici dal forte valore estetico ed espressivo.
Ne sono un esempio le grafiche di Wallpepper, giovane azienda italiana produttrice di carta da parati d’autore che, a partire dal piano terreno, come un fil rouge, interpretano di volta in volta le differenti tematiche dei 6 piani dello showroom, legando tra loro gli arredi esposti. All’ingresso dello showroom i visitatori vengono invece accolti da un magnifico rivestimento murale in tessuto; 12 metri di parete per una veduta che richiama il gusto delle stampe inglesi e restituisce un’elegante sensazione di quiete. E’ “Early Summer Coast”, l’ultimo soggetto di KOHRO The Grand Design Fabric Wallcovering Collection, presentato in esclusiva per Salvioni nella versione Indigo dove gli accenti blu-viola creano inattese suggestioni contemporanee.
Fra le novità anche un esclusivo shop in shop, nato dalla partnership con Roberto Molteni Interior Decoration, che ospiterà una selezione dei migliori marchi di tessuti d’arredo, per dare a designer, architetti e visitatori, una possibilità in più di personalizzare e arricchire ogni tipo di ambiente.
Grazie alla magia degli allestimenti e all’intensità delle opere d’arte, Salvioni Milano Durini si conferma scrigno di design e cultura. Un ambiente sorprendente in cui perdersi, scoprire nuove tendenze e lasciarsi ispirare.


L’ALLESTIMENTO VERTICALE DELLO SPAZIO SALVIONI MILANO DURINI IN OCCASIONE DELLA MILANO DESIGN WEEK 2018

Essenza, Early Summer, Darkness, Milano Velata, Evergreen e La Luna di giorno, 6 concept per 6 piani che interpretano diverse aree di gusto e stili arredativi attraverso il meglio del design Made in Italy.

Essenza (1)Essenza (2)Essenza (3)

-1. Il piano interrato è stato battezzato ESSENZA, per la propria personale anima imperniata sulla scelta di contrasti forti nei colori, sempre di base essenziali ma energici nelle proprie definizioni.

Early Summer (1)Early Summer (2)Early Summer (3)Early Summer (4)

T. Il piano terra è EARLY SUMMER, dal verde inteso come vegetazione ed il picnic come giocosità, che sono i protagonisti quest'anno degli ambienti. Qui la boiserie in legno carbon, un arredo distintivo all’interno dello showroom, viene coperta da un prezioso tessuto prodotto da KOHRO che rappresenta un rilassante paesaggio inglese ottocentesco e sfocia in un'area divani sui toni del bosco che, a sua volta, si apre a una zona pranzo in cui la coreografia del picnic trova la sua esaltazione. Il tutto sublimato da DEDON, protagonista della vetrina d'ingresso in un magico sodalizio con Catellani&Smith, partner consolidato di Salvioni Design Solutions.

Darkness (1)Darkness (5)Darkness (6)Darkness (7)Darkness (8)

1. Il primo piano, denominato DARKNESS, nato per essere ombra, sfumatura, oscurità, mantiene la sua connotazione originaria ma gli spazi si dilatano diventando più uniformi. Il progetto luci, sempre firmato Catellani&Smith, con grandi presenze a semi incasso nel soffitto, acquista forza e crea emozione.
2. Il secondo piano è MILANO VELATA, dedicato alla città che ospita l’ultimo nato degli showroom Salvioni Design Solutions, la cui colta bellezza è discreta, nascosta, da scoprire: velata appunto. Lo spazio di questo piano evolve in un progetto in cui il legame con l’arte, iniziato già l'anno scorso in collaborazione con la Galleria d’Arte Barbara Paci di Pietrasanta, si rafforza e diventa espositivo e di atmosfera.
Alla Galleria è stato affidato l'intero piano. Si è inaugurata in concomitanza del MIART e prosegue durante la Design Week milanese una mostra con gli artisti Massimiliano Pelletti e Alessandro Busci: un’originale visione della matematica pura applicata all’arte contemporanea ed al suo divenire che dialoga con il design proposto da Salvioni Milano Durini. Il piano due quindi, da totale arredo, si trasforma in arredo in funzione dell'arte, luce in funzione dell'arte, percorso d'arte.

Evergreen (1)Evergreen (4)Evergreen (5)Evergreen (6)

3. Il terzo piano è EVERGREEN: verde sempre e per sempre. L'area si amplia nelle visuali, si apre verso l'esterno, sulla luce, dove il verde della natura posizionata sul balcone diventa protagonista dell'ambiente. La cucina dalla sua funzione originaria diventa estemporanea presenza di fiori, di composizioni floreali, di natura e di colore. Il soggiorno si apre sulla parete che attraverso la carta da rivestimento, completamente rinnovata in tutto il building grazie alla nuova partnership con l'azienda Wallpepper, fa da naturale specchio e contraltare alla natura.

La Luna di giorno (1)La Luna di giorno (4)La Luna di giorno (5)La Luna di giorno (6)

4. LA LUNA DI GIORNO è il nome che rappresenta l’ultimo piano di Salvioni Milano Durini. Dalla sua nascita è il piano del sentimento, del romanticismo, del non colore, dei toni del bianco e dell'oro. Quest'anno la suitenotte si espande nel giorno e l’immensa Luna dorata illumina l’inizio di giornata con un breakfast inondato di luce.

INTERIOR DESIGN SU MISURA
Oltre a distribuire i migliori brand e prodotti di arredamento di design (abilmente abbinati fra loro in un inedito mix), Salvioni Milano Durini offre un servizio di progettazione “a misura” delle richieste del cliente. Un team di progettisti di comprovata esperienza è infatti a disposizione del cliente per seguirlo passo dopo pass rispondendo ad ogni necessità di consulenza. La competenza dei progettisti Salvioni non si limita alla scelta del singolo prodotto e alla sua configurazione. Il personale è costituito da veri e propri interior designer sempre aggiornati sulle ultime tendenze del settore, capaci di creare un ambiente personalizzato nei minimi dettagli, con un’approfondita ricerca di mood, tendenze, finiture e materiali. Quanto esposto nei piani di Salvioni Milano Durini può essere, potenzialmente, ricreato ovunque, non solo in Italia ma anche all’estero. La forza del network Salvioni e del suo personale è proprio quella di poter seguire la clientela in tutte le possibili esigenze nello sviluppo del suo progetto di interior design, ovunque si trovi. Un aspetto innovativo del progetto è dato anche dalla stretta collaborazione con il mondo dell’arte contemporanea. Il negozio ospita una serie di artisti che espongono alcune opere selezionate per creare una fusione emozionale tra design e arte. Salvioni Milano Durini diventa dunque anche luogo di fruizione culturale.

PARTNER SALVIONI MILANO DURINI
Chi visita Salvioni Milano Durini trova uno straordinario luogo da esplorare, una design destination dove recarsi per trarre ispirazioni e stimoli per la propria casa o il proprio progetto di interior design, un’esperienza resa possibile anche dagli eccellenti partner.
• Per l’illuminazione di tutti gli ambienti, Salvioni si affida a Catellani&Smith, da anni fra i brand più originali e creativi del settore, di cui Salvioni Milano Durini è uno dei punti vendita ufficiali per la città di Milano. Con una commistione sapiente di prodotti da catalogo, prototipi e lampade disegnate ad hoc per questo spazio, contribuisce attraverso la luce a dare una connotazione personale ad ognuno degli ambienti.
• Si rinnova la ormai consolidata partnership con DEDON. Salvioni Milano Durini ospita la presentazione delle novità di prodotto di alta gamma della celebre azienda e i moderni arredi outdoor all’interno delle sue terrazze.
• Le opere d’arte sono parte della collezione della Galleria d’Arte Barbara Paci di Pietrasanta, che continua a collaborare con Salvioni Design Solutions alla ricerca di una commistione tra design e arte e alla selezione di contenuti e progetti di qualità, all’insegna della fruizione culturale, per lo spazio di via Durini.
• KOHRO, produttore ed editore italiano di tessuti in grande altezza per decorazione d’interni, ha scelto Salvioni per presentare l’ultima creazione dell’esclusiva collezione The Grand Design Fabric Wallcovering Collection.
• Roberto Molteni Interior Decoration, all’interno di un esclusivo shop in shop, in collaborazione con Salvioni Design Solutions e al suo team di interior designers, propone la sua idea di soft decoration, l’arte cioè di decorare o meglio vestire la casa nella sua componente tessile, con tende, tessuti, cuscini e molto ancora, per donare ad ogni ambiente un tocco unico e personale.
• Nuova collaborazione con WallPepper®, giovane azienda italiana produttrice di carta da parati d’autore, con i cui prodotti Salvioni ha deciso di rinnovare completamente i suoi ambienti coinvolgendo anche le pareti. WallPepper® diventa così centrale nella costruzione delle diverse identità degli spazi di Salvioni Milano Durini.

Hanno contribuito al progetto anche: Richard Ginori (Porcellane da tavola); Emanuela Marchesini (Oggettistica); Virna Picinali (Flower Designer).