Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

martedì 10 gennaio 2017

DITA presenta l'occhiale da sole DECADE TWO in edizione limitata

DITA Decade Two Matte Black Limited Edition 5

Dita rilancia Decade Two, la classica montatura cara agli aviatori, attualizzandone l’interpretazione. Proposto in edizione limitata, Decade Two evidenzia la spiccata tecnologia del brand annoverandolo tra i più stimati produttori di eyewear dell’ultimo decennio.
L’evoluzione della montatura Decade-Two rispecchia gli stilemi che da sempre hanno contraddistinto l’occhiale DITA: le più avanzate tecniche di fabbricazione, la passione per l’eccellenza dei materiali e per i dettagli, con costanti rimandi al mondo dell’automobilismo e del design.
 
DITA Decade Two Matte Black Limited Edition 4
 
“Ci piacciono le automobili nere e lussuose, Decade-Two, nero-su-nero, ricorda questo universo. Il nero ha una duplice valenza: classica e futuristica, esprime il tutto o il vuoto assoluto. Il nero nasconde, ma può anche rivelare – in un certo senso, rappresenta l’essenza del contrasto”, sostengono Jeff Solorio e John Juniper, amici da una vita e co-fondatori di DITA.
Puramente minimalista, la versione nero-su-nero del modello Decade-Two porta in primo piano la linea e i dettagli tecnici, con il ponte nasale in metallo intrecciato e le lenti a base due senza cerchio che imprimono una scossa di eleganza classica. Ricorrono gli elementi caratteristici del brand, i diamanti incisi e i naselli flessibili; tutti i dettagli della montatura sono in nero opaco e in palladio nero.
 
DITA Decade Two Matte Black Limited Edition
 
Ogni montatura riporterà un’incisione con un numero progressivo da 1 a 1000. All’interno di quest’edizione limitata, 30 occhiali unici, da collezione, avranno speciali lenti dorate a specchio.
Decade-Two Blackout Limited Edition sarà disponibile esclusivamente presso i più esclusivi rivenditori DITA.
 
DITA Decade Two Matte Black Limited Edition 3DITA Decade Two Matte Black Limited Edition 2DITA Decade Two Matte Black Limited Edition 6

Nessun commento:

Posta un commento