Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 11 settembre 2016

HOSIO - FALL WINTER 2016

HOSIO_LOOK_05
 
HOSIO è un giovane marchio nato nel 2013 d’ispirazione urban chic, attento all’avanguardia sartoriale e amante di un look pulito dai volumi asciutti , esaltato e valorizzato da dettagli di carattere, per l’uomo contemporaneo e stiloso alla ricerca di una sofisticata eleganza.
Glitch Art è il nome della collezione A/I 16 - 17 del marchio disegnato dal Direttore Creativo nonché imprenditore Roberto Vavassori, Il cui filo conduttore è l’estetica dell’errore, la rottura degli schemi convenzionali. La tradizione sartoriale italiana e la lavorazione dei filati, frutto di un know how indiscusso, sono il vero heritage di questo brand che propone per l’A/I 16 - 17 una collezione che si ispira a una grafica astratta, check decostruita esattamente come la Glitch Art comanda.
Da sempre molto sensibile ad un concetto di contaminazione intesa come incrocio di stili, la cui base di partenza è sempre quella di un urban - chic, nell’A/I 16 - 17 il marchio HOSIO si spinge al di là dell’interfaccia perfetta dando origini a capi con grafiche all’avanguardia per un look raffinato ma easy che consente un every - daily wear.
I contrasti di texture, vero cavallo di battaglia di HOSIO, danno origine a capi mix match di unito e jacquard che questa stagione sono movimentati da righe discontinue e sfalsate, traforati e abbinamenti a contrasto colore.
Hosio dedica alla moda maschile una collezione dalle proporzioni tradizionalmente slim e dai tagli puliti , curata nei dettagli dove ritroviamo i toni del blu, i verdi, i rossi e i naturali influenzati dal grigio.
 
HOSIO_LOOK 01HOSIO_LOOK 02HOSIO_LOOK_03HOSIO_LOOK_04HOSIO_LOOK_05HOSIO_LOOK_07HOSIO_LOOK_08HOSIO_LOOK_09HOSIO_LOOK_10HOSIO_LOOK_11HOSIO_LOOK_12HOSIO_LOOK_13HOSIO_LOOK_14HOSIO_LOOK_15HOSIO_LOOK_16HOSIO_LOOK_17HOSIO_LOOK_18HOSIO_LOOK_19HOSIO_LOOK_20HOSIO_LOOK_21HOSIO_LOOK_22HOSIO_LOOK_23HOSIO_LOOK_24HOSIO_LOOK_25HOSIO_LOOK_26HOSIO_LOOK_27HOSIO_LOOK_29

Nessun commento:

Posta un commento