Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

mercoledì 15 marzo 2017

LE INSTALLAZIONI DI LASVIT AL CASINO DI SOCHI

Lasvit_Casino Sochi (7)
 
Le installazioni in vetro del casinò di Sochi sono state fornite da Lasvit, l’azienda ceca di design che produce lussuosa arte vetraria contemporanea, in collaborazione con Dalton Steelman Arias & Anderson (DSAA), studio di interior design specializzato nella creazione di interni accoglienti per hotel di alto livello, resort e per l'industria del gioco d'azzardo.
Lo spazio costituisce un esempio eccellente dell’eclettica attività di Lasvit, che va dalla produzione di installazioni high-tech in movimento, alle sculture luminose progettate su misura ed a esclusivi elementi architettonici in vetro. 


Al loro ingresso nella lobby, i visitatori sono accolti da Supernova, una straordinaria installazione cinetica interattiva, opera della designer Petra Krausova. Concettualmente, il pezzo introduce il futuro al presente, trasformandosi magicamente nel tempo e nello spazio e reagendo all'occhio di chi guarda con un cambio di forma. L'installazione è composta di elementi di vetro trasparente con una texture di linee che, muovendosi secondo diverse angolature, crea affascinanti disegni di luce.
Dopo il successo riscosso al Salone del Mobile di Milano, Supernova debutta al casinò di Sochi, prima installazione del suo genere nella regione e fra le prime in tutto il mondo. Petra Krausova considera Supernova un omaggio e un'evoluzione della sua precedente scultura cinetica, Alice.
Supernova ci invita a guardare oltre il vetro”, spiega la designer. “La sua bellezza prende vita attraverso movimenti inattesi e rifrazioni di luce. Nell'esplorazione dell'universo, gli scienziati usano la rifrazione prismatica per identificare la composizione, temperatura, pressione, densità ed espansione delle supernova”. In questo caso è lo spettatore a decidere se guardare attraverso il vetro in direzione della luce, sapendo che, con tutta probabilità, quest'esplosione creativa eclisserà la sua galassia. 


Un altro luogo in cui guardare oltre il vetro è l'High Limit Zone, dove sono installati due pannelli del Lasvit Crystal Wall. Questo elemento divisorio è progettato per unire la bellezza del cristallo ceco alla pratica versatilità di un elemento architettonico esclusivo. Il rivoluzionario concept è un'originale serie di elementi di cristallo, che presentano una varietà predefinita di splendidi motivi. Si tratta di un'installazione innovativa, unica e versatile, a cavallo fra arte e artigianato.
Il Lasvit Crystal Wall si ispira alla tradizione dell'uso del vetro nell'architettura cecoslovacca degli anni Sessanta e Settanta. A quell'epoca, l'eccezionale lavoro degli artisti cechi del vetro provò al mondo intero che questo materiale ha il suo posto nell'arte, nel design e nell'architettura, che va ben oltre la sua mera praticità. Oggi i designer e gli artigiani cechi continuano a costruire sulla base di questa tradizione, unita all'eredità dei secoli precedenti. 


La High Limit Zone accoglie anche una maestosa installazione luminosa in cristallo di Monika Pacikova, che adorna il soffitto fra i due Lasvit Crystal Walls. Lungo quasi sei metri, questo lampadario di forma ellittica è composto da più di 150.000 perle di vetro, legate e appese secondo intricati disegni che creano l'effetto di un tessuto ripiegato. Nonostante pesi circa 300 chili, l'opera ha un'eleganza giocosa e sembra leggera come una piuma. Il cristallo risplende magnificamente sotto un centinaio di sorgenti luminose, creando effetti arcobaleno allo sguardo degli ospiti che passano.
Il designer Stepan Gudev ha infine creato un'installazione su misura per la reception del casinò di Sochi. Il pannello è ispirato alle bellissime montagne di Krasnaya Polyana, con le loro vette innevate e le piste da sci. L'installazione, alta più di tre metri, è composta da fritte di vetro con gradienti di colore. “Le montagne attorno al casinò sono veramente spettacolari”, commenta il designer. “Ho voluto rispecchiare concettualmente questo scenario unico in maniera astratta ed elegante. Ciascuno dei nostri progetti su misura è particolare. Troviamo un modo di rapportarci con lo spazio interno, ma anche con l'ambiente che lo circonda e la sua cultura, lasciando comunque spazio all'immaginazione di chi li guarda”.
 
Il Sochi Casino and Resort
Sochi Casino and Resort è un complesso per il divertimento unico in Russia, che include una sala gioco, un teatro cabaret, una sala conferenze, diverse zone VIP e due ristoranti guidati dal giovane chef Ilya Zakharov – il ristorante gastronomico Brunello, e un buffet che propone piatti della cucina europea, russa e asiatica. Il Sochi Casino and Resort può accogliere fino a 2000 visitatori. I casinò ospitano 569 slot machine e 70 tavoli da gioco.

Nessun commento:

Posta un commento