Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

mercoledì 25 settembre 2013

Bottega Veneta inaugura la sua prima Maison‏



Bottega Veneta è lieta di annunciare l’apertura della sua prima Maison al mondo, nella prestigiosa location in via Sant’Andrea 15 a Milano. Il nuovo punto vendita va ad aggiungersi allo storico flagship store di Via Montenapoleone 5, divenendo così la seconda boutique Bottega Veneta nel cuore del quadrilatero della moda di Milano. I due indirizzi saranno diversi punti di riferimento per lo shopping di lusso, caratterizzati rispettivamente dall’assortimento e da un’esclusiva esperienza di shopping.
La Maison espone l’intera gamma di prodotti del brand tra cui ready-to-wear maschile e femminile, borse, piccola pelletteria, valigeria, occhiali, calzature, orologi, profumi, fine and fashion jewelry, oltre a pezzi d’arredamento e accessori per la casa.
La superficie totale occupa 1.060 metri quadrati, disposti sue due piani all’interno di un palazzo del XVIII secolo. Il piano terra della boutique è dedicato alle aree uomo e donna con entrate separate, mentre il livello superiore ospita il lifestyle Bottega Veneta oltre alle collezioni di arredamento e gioielli. Spazio e intimità sono perfettamente equilibrate, assicurando un’esperienza di shopping esclusiva in linea con il posizionamento del brand, sinonimo di lusso discreto e sobrio.
Gli interni della Maison sono stati ideati e disegnati da Tomas Maier, Direttore Creativo di Bottega Veneta, e ruotano intorno all’idea di luminosità. La luce globale dello spazio è data dalla presenza di grandi finestre, balconi e vetrate ad arco che affacciano su un cortile circondato da colonne in pietra Montorfano, al centro del quale si trova una fontana. Nell’insieme, l’obiettivo è riflettere l’identità completa di Bottega Veneta nel paese in cui il brand affonda le proprie radici, in una location che allo stesso tempo onora e rappresenta la bellezza e la discrezione dell’architettura milanese.
Tra le caratteristiche di design più distintive spiccano pareti ricoperte in suede, mobili rivestiti in mohair con dettagli in pelle, moquette in lana Wilton e illuminazione nascosta che crea un effetto originale e dona la sensazione di tridimensionalità.
L’ingresso presenta pavimentazione in terrazzo veneziano realizzato in marmo rosa Asiago chiaro, botticino, arabescato rosso e bianco Verona. Una scala curva è realizzata con i materiali che compongono quasi tutti i piani, le teche e i dettagli dei mobili del negozio: vetro extrachiaro, legno di tulipier e metallo bronzato, oltre a tessuti come l’ultrasuede e il velluto.
Una palette di colori luminosa permea lo spazio, con tonalità che vanno dai vari grigi, presenti nell’area uomo, ai beige neutri e i rosa pallidi, presenti nell’area donna.
Per Tomas Maier, l’apertura di questa boutique è perfettamente in linea con la crescita organica del brand. “Il design del punto vendita e l’approccio al cliente rendono la Maison unica all’interno del network delle location Bottega Veneta”, dichiara Tomas Maier. “La Maison rappresenta un nuovo approccio allo shopping, un’evoluzione nello sviluppo della vendita al dettaglio del brand che segue la crescita di Bottega Veneta in termini di categorie di prodotto e offerta di servizi su misura e dedicati alla clientela anticipando qualsiasi bisogno o desiderio. La gamma di prodotti disponibile nella Maison sarà unica al mondo e permetterà ai nostri clienti di provare un’esperienza di shopping esclusiva e completamente innovativa, e non vedo l’ora di accoglierli”.
“L’investimento nella nuova Maison conferma la strategia ben precisa di Bottega Veneta che punta ad assicurare un equilibrio geografico e una visibilità appropriata in tutti i mercati”, afferma Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Bottega Veneta. “Ancor più sottolinea il fatto che il brand si è sviluppato a tal punto da permetterci di fare un passo decisivo in Italia, la nostra patria, e aprire la boutique più grande del mondo a Milano. Ciò non cambia la nostra strategia globale di apertura di punti vendita più piccoli e dedicati, tuttavia è importante avere una location nel mondo che ospiti il brand Bottega Veneta nella sua totalità, mantenendo sempre e in ogni caso il livello di intimità e la massima qualità del servizio clienti che ci caratterizzano”.


Discrezione, qualità e artigianalità – Bottega Veneta, dalla sua nascita nel 1966 a Vicenza, ha dato vita a un nuovo standard nel mondo del lusso. Nata dalla tradizione dei maestri pellettieri italiani e da tempo celebre per la straordinaria pelletteria, Bottega Veneta di recente è emersa come uno dei principali marchi mondiali del lusso. Il famoso slogan dell’azienda, “When your own initials are enough”, esprime una filosofia di individualità e fiducia che si applica oggi ad una vasta gamma di prodotti: abbigliamento uomo e donna, gioielleria, arredamento e altro ancora.
Con il passare del tempo le qualità che definiscono Bottega Veneta restano immutate: manifattura eccezionale, design innovativo, moderna funzionalità e materiali della massima qualità. Rimane costante anche l’impegno di Bottega Veneta nei confronti dei propri ateliers, dove artigiani di notevole valore uniscono l’abilità tradizionale all’innovazione più spinta.
La collaborazione insolita e brillante fra artigiani e Direttore Creativo è alla base dell’approccio al lusso di Bottega Veneta, contraddistinta dalla caratteristica pelle intrecciata. Nell’estate del 2006, riconoscendo l’importanza del lavoro artigianale e la fragilità di questo stile di vita tradizionale, Bottega Veneta ha aperto una scuola per formare e supportare le future generazioni di artigiani pellettieri.
Il più recente capitolo della storia di Bottega Veneta è iniziato nel febbraio 2001, quando l’azienda è stata acquistata dal gruppo Kering, conosciuto come ex Gruppo Gucci. Il Direttore Creativo Tomas Maier è approdato in azienda nel giugno dello stesso anno e ha presentato la sua prima collezione primavera/estate 2002, ricevendo un immediato
consenso. La maison è caratterizzata da una sensibilità raffinata, sensuale e intensamente personale, disegnata per una clientela sofisticata e sicura di sé. Negli anni successivi Bottega Veneta ha integrato le proprie collezioni con il profumo, la gioielleria, l’orologio, i mobili e gli accessori per la casa, continuando ad offrire una gamma esclusiva e ricercata di abbigliamento, borse, scarpe, piccola pelletteria, eyewear, valigeria e oggetti regalo.
I prodotti di Bottega Veneta sono presenti in tutto il mondo, in Europa, Australia, Asia, Nord e Sud America; la distribuzione in negozi specializzati e punti vendita selezionati è integrata da un numero crescente di boutique di proprietà di Bottega Veneta. Quest’ultime, progettate da Tomas Maier e realizzate meticolosamente in base ai severi standard di Bottega Veneta, consentono ai clienti di effettuare i propri acquisti in un ambiente caratterizzato da lusso, privacy e comfort. Queste boutique, come la vasta gamma di prodotti, riflettono l’eccezionale tradizione e la suprema qualità di Bottega Veneta.

Nessun commento:

Posta un commento